giovedì
24
mag 2018

TACT FESTIVAL 2018 - Giornaliero

,

Informazioni

clappit-biglietti-eventi-trieste-tact-festival-teatro-stabile-sloveno-2018-ticket-001-16238.jpg

Informazioni prodotto

SATYRICON DE PÉTRONE
24 maggio @ 18:30 - 20:00

Lo spettacolo mette in scena il vagabondare e le avventure erotiche del liberto Encolpe, del suo giovane amante Gitone, del suo infido amico Ascilto e i momenti orgiastici con una sacerdotessa. Le Groupe de Théâtre Antique ha scelto di utilizzare un linguaggio caricaturale, oltraggioso ed osceno proprio di una società governata dall’assurdo e dall’eccesso. Assisteremo ad uno spettacolo dove la satira del testo evoca agli occhi degli spettatori moderni problematiche e fantasie attuali. Infatti le abitudini della società romana non sono a noi estranee. La regia esalta il testo oscillando tra oscenità, assurdità e leggerezza, mettendo in scena un’opera attuale e ambiziosa, mantenendo la follia originale dell’opera. L’estetica dello spettacolo è contemporanea, vi si mescolano riferimenti al film “Arancia Meccanica” con allusione al mondo dei luna park e dei clown. Lo spettacolo è tratto da Satyricon, famoso romanzo di Petronio Arbitro, unico romanzo della letteratura latina risalente al I secolo d.C.. L’opera originale è frammentaria e lacunosa. A causa di ciò il testo ha subito delle modifiche nel corso dei secoli. La drammaturgia del GTA è frutto di un processo di traduzione di un gruppo di assistenti e studenti dell’Université de Neuchâtel durata circa un anno. La traduzione è stata ulteriormente arricchita da uno studio del testo eseguito durante alcuni workshop, al fine di adattarlo meglio alle esigenze del pubblico. Durante il processo di messa in scena dell’opera il gruppo si è trovato a dover decidere se dare unitarietà e costruire un filo conduttore oppure lasciare la frammentazione originale. Ciò che il pubblico vedrà sarà la seconda opzione che mantiene lo spirito petroniano intatto. Di fronte ad una trama lacunosa e frammentaria, lo spettatore non sempre riesce a comprendere a pieno e non può far altro che abbandonarsi al vagabondare di Encolpe e godersi lo spettacolo. Assistere a quest’opera è come viaggiare nel tempo in un altro Paese e scoprire la sua cultura. Nel 1969 il regista italiano Federico Fellini ne fece un adattamento cinematografico.

DARKNESS
24 maggio @ 21:00 - 22:30

Nader Shah Afshar. In Europa lo chiamavano il “Napoleone dell’Asia”, “ Il secondo Alessandro Magno”, l’ultimo grande conquistatore asiatico. Nel XVIII secolo riuscì a creare un impero che comprendeva Iran, Iraq, Afghanistan, Pakistan, parti delle regioni caucasiche, dell’Asia centrale, e dell’Oman. Fu fondatore della dinastia Afsharid. Il suo figlio, erede al trono, Reza Qoli Mirza, diventa reggente del regno persiano durante le campagne militari del padre. Dopo il ritorno di Nadir in Persia,  tra il padre e il figlio si crea una forte rivalità accentuata dalla progressiva pazzia di Nadir che, preso dalla follia, accusa il figlio di tradimento e ordina che venga accecato. Lo spettacolo inizia da questo crudele momento e la storia continua a narrare i fatti successivi a questa tragedia cercando di penetrare nelle profondità più atroci dell’animo umano di questo grande condottiero ormai alla fine. Carbon Theatre Company metterà in scena l’analisi psicologica del personaggio cercando di entrare nel suo subconscio e di coglierne le sfumature più sconosciute.


Chiudi

Attualmente non disponibile

Hai bisogno di aiuto?

Per velocizzare la risposta, scrivici tutte le informazioni utili

SCRIVICI

Chiamaci dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Chiamaci

Contattaci on-line con la live chat di supporto quando disponibile.

LIVE CHAT LIVE CHAT

Entra nella sezione aiuto per maggiori informazioni.

F.A.Q

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l’esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online e di visualizzare pubblicità in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Maggiori informazioni